Uomini a spasso

pubblicato da Giulia sabato, Giugno 12, 2004 23:25
Aggiunto alla categoria Target du jour
Commenti disabilitati su Uomini a spasso

Sar che alla mia veneranda et e in queste lande abitudinarie son quasi tutti fidanzati. Se non fosse cos, forse non lo noterei, ma gi cominciato il riflusso: sempre pi uomini intorno ai trenta (anno pi, anno meno), single da un po’, e ben disposti a rilanciarsi in un rapporto di coppia.

E non sto mica parlando si gente inaccoppiabile, improponibile o inguardabile. Sto parlando di ometti di bella presenza e di una certa brillantezza, in grado di apprezzare una donna per le sue qualit fisiche e metafisiche. Cercano una donna che sappia reggere una conversazione, fare le coccole e le acrobazie tantriche (o quantomeno sperimentarle), e che sia una compagna, insomma. E che questa donna non solo non la trovano, ma non ne trovano nemmeno di disposte a fermarsi per pi del tempo necessario a una fugace conoscenza biblica.

Sono uomini mica tristi: parliamo di gente con una vita sociale, amici, amiche, divertimenti, occupazioni e anche grane. Con una o due relazioni importanti alle spalle, ben temprati e consci degli imprevisti e delle difficolt insite in un rapporto, ma convinti che valga la pena adeguare il proprio passo a quallo di qualcuno che si ama, perch la strada lunga e non detto che la si faccia tutta insieme, ma bello comunque avere qualcuno accanto con cui intonare La vacca da latte quando la strada in piano, rantolare su per le salite e correre in discesa.

E mentre il versante maschile sospira e anela al romanticismo, la controparte femminile si lagna che non sono rimasti pi uomini buoni, che son tutti dei frignoni, che non hanno le palle e che non se ne esce.

Che ne dite?
Si pu fare qualcosa?
Quantomeno lanciare un dibattito?

Avvertenza: conviene risparmiarsi la fatica di marpionare la padrona di casa. I’m not up for grabs!

Commenti e ping chiusi.