Pierelli, ci faccia il piacere

pubblicato da Giulia lunedì, luglio 24, 2006 13:34
Aggiunto alla categoria Grazia

stia zitta.
O almeno eviti di dire certe fesserie.

Commenti e ping chiusi.

17 commenti to “Pierelli, ci faccia il piacere”

  1. cical0ne says:

    luglio 24th, 2006 at 2:58

    certe donne sono peggio di un gatto nelle mutande!
    Hai mai provato? Prova!

  2. Daniele says:

    luglio 24th, 2006 at 5:28

    Ma bisogna essere per forza e sempre politically correct e tolleranti?
    A me i gay generalmente non danno troppo fastidio. Quando ostentano si.

  3. Mark says:

    luglio 24th, 2006 at 7:47

    A me gli etero generalmente non danno troppo fastidio. Quando ostentano sì.

  4. Giulia says:

    luglio 24th, 2006 at 9:46

    A me gli omofobi generalmente non danno troppo fastidio. Quando ostentano sì.

  5. IL MIO REALITY says:

    luglio 25th, 2006 at 10:01

    Giulia, mi stupisco di te:
    a volte – su certe INUTILI dichiarazioni – è più eloquente “un silenzio assordante”…

  6. Giulia says:

    luglio 25th, 2006 at 11:02

    No.
    Se la Pierelli mi avesse detto “in America la zeppa trampolata è di moda” avrei detto “sticazzi”.
    La Pierelli ha detto, senza contraddittorio e senza che nessuno le dicesse che era una scemenza, che l’omosessualità è di moda.
    Una cretinata colossale, che aiuta a perpetuare la già diffusissima idea che omosessuali si diventi così, a settimane alterne, perché ti va e fa chic. Basta non ostentare, va benissimo.

    A me sembra che un “Pierelli, stia zitta”, in questa Italietta omofoba e retrograda, ci stia tutto.

  7. restodelmondo says:

    luglio 25th, 2006 at 12:03

    A me gli omofobi generalmente non danno troppo fastidio. Quando ostentano sì.

    Giulia, posso usartela?

  8. Disorder says:

    luglio 25th, 2006 at 12:39

    A me le fidanzate di copertura generalmente non danno troppo fastidio. Quando ostentano sì.

  9. vi says:

    luglio 25th, 2006 at 12:52

    ma lei ai tempi di Costantino s’era accorta che lui è gay o ha solo dei dubbi tipo Jennifer Aniston su BrAd PiTt??? o è troppo locca per capirlo?

  10. cama81 says:

    luglio 25th, 2006 at 1:47

    A me gli omofobi generalmente non danno troppo fastidio. Quando ostentano sì.

    Giulia ti quoto perchè quel “non danno troppo fastidio” di Daniele tradisce un’ intolleranza taciuta per vergogna.

    detto questo agggiungo qualcosa di controcorrete , in quel “quando ostentano” Daniele ha inconsapevolmente (?) detto qualcosa di vero : gli omosessuali sono come tutti noi e esattamente come tutti noi possono tenere comportamenti di cattivo gusto o di buon gusto . Così come trovo di cattivo le frotte di donne che l’ 8 marzo vanno a vedere gli strip maschili o i coatti che sulle spiagge fanno i galli ,così trovo di cattivo gusto manifestare per dei diritti sfilando nudi su di un carro o irridere della religione altrui .

    ovvio che le persone le rispetto per principio e tollero i comportamenti altrui con la speranza di essere a mia volta tollerato.

  11. valentina says:

    luglio 25th, 2006 at 3:22

    dai Giulia, per una volta difendo la Pierelli perchè:
    -vicino a te è come sparare sulla croce rossa poveretta;
    -mi pareva tanto una dichiarazione “pour parler” di una che s’è fatta un giro negli USA della bella vita, una affermazione tra la generalizzazione e il sentito dire alle feste.
    Tu non la puoi mettere su questo piano. Poveretta…sei stata troppo spietata, devi capire che a chi vive di quello devi lasciare almeno il simulacro della realtà, non puoi trasportarli nel mondo relae parlando dei diritti dei gay 😉
    Lei quelli di Hollywood ha visto magari, capirai che indagine sociologica…

  12. truzzotroll says:

    luglio 25th, 2006 at 3:41

    blasi, volevo iniziare una bella flame war, ma alla vista del banner www. mutuonet .it non sono riuscito a trovare le parole

  13. Giulia says:

    luglio 25th, 2006 at 3:54

    A me i mutui generalmente non danno troppo fastidio. Quando ostentano sì.

  14. IgorTV says:

    luglio 26th, 2006 at 11:24

    Contare fino a dieci? Mi sa che La Genia non sa contare fino a dieci. Al massimo fino a sette.

  15. planetzero says:

    luglio 26th, 2006 at 4:03

    A me le “veline” generalmente non danno troppo fastidio. Quando ostentano sì.

    (Ma soprattutto, perchè la intervistano una come la Pierelli? Chi ca**lo è per illuminarci con uno spaccato della società USA?)

  16. Y says:

    luglio 30th, 2006 at 9:43

    Valentina: La Pierelli è indifendibile. E oltretutto ostenta. Ed è pure visibile alle orde di “itaglieni” tamarri che si riempiono la bocca di parole non loro per non fare lo sforzo di pensare a qualcosa di più decente. E questa si che è una moda dilagante. GHHHH.

  17. PeroChan says:

    agosto 8th, 2006 at 2:19

    Eh, poraccia.. E’ rimasta traumatizzata da improbabili (quasi) consorti che questo le avran fatto credere, essendone magari anche loro convinti.