On an island in the sun

pubblicato da Giulia sabato, Ottobre 16, 2004 11:15
Aggiunto alla categoria Spot
Commenti disabilitati su On an island in the sun

Selvaggia ormai di sette mesi, e nonostante ce ne voglia per sembrare Galeazzi (come dice lei nel suo redivivo blog), la gravidanza le ha arrotondato le braccia e ulteriormente espanso la gi naturalmente florida scollatura. Sembra anche averne rafforzato la personalit televisiva, o forse stata la convivenza con quel simpaticone di Mirabella. In ogni caso, ieri sera a L’Isola dei Famosi la sua presenza era finalmente vibrante come avremmo sperato l’anno in cui ha partecipato a tutta la serie come opinionista. Oltretutto, anche incinta sempre bellissima. Altro che la Ruta: la vera Mamma Isola, quest’anno, Selvaggia.

L’altra buona notizia che finalmente la CEI ha fatto una cosa seria e ha ordinato a Don Mazzi di tornare a fare il prete e non l’opinionista. Niente in contrario contro i sacerdoti in televisione, in linea di massima: ci sono trasmissioni in cui la presenza di un uomo di Chiesa persino auspicabile. Se guardo una puntata de L’Infedele sulle grandi religioni, mi aspetto di trovarmi davanti non dico un cardinale, ma almeno un sacerdote di rappresentanza. Il contesto lo richiede. Ma in una trasmissione dichiaratamente pacchiana come L’Isola dei Famosi, che conta fra i concorrenti una Carmen Di Pietro che “Cinquanta grammi di riso al giorno!”, un Tot Schillaci che “La donna un essere inferiore”, e un DJ Francesco che termina qualsiasi affermazione con “Bella di padella”, ci vogliono un senso dell’umorismo e un’assenza di moralismo che non si addicono ad un rappresentante delle gerarchie ecclesiastiche, la cui tradizione storicamente priva di humour.

Nota di colore: la Merz veramente pesa quarantacinque chili? Ma vi sembra un peso sano, per una donna adulta? A me no.

Commenti e ping chiusi.