Sabina Began santa subito

pubblicato da Giulia giovedì, agosto 18, 2011 12:50
Aggiunto alla categoria Boh

L’intervista del Corriere a Sabina Began è così bella – nel senso di esilarante e surreale – da non essere passibile di satira. Non si può migliorare. Fra l’intervistata e l’intervistatore, Fabrizio Roncone, si crea un gioco di doppi sensi in escalation costante che nemmeno nella migliore produzione di Neri Parenti o Pingitore. La battuta sulla cosa “grande e bella” di Bocchino è un goal a porta vuota, ma la vetta si tocca a questo punto:

 

[..] cosa le ha insegnato il Cavaliere?
«Mi ha insegnato a volere bene. Vede, lui è un puro. Ed è lui che, letteralmente, mi ha come… come posso dire?…».
Trovi le parole giuste, la prego.
«Mi ha illuminato! Ecco, sì: lui ha dato luce al mio animo e, così facendo, mi ha avvicinato a Dio».

A questo punto, anche nella testa del lettore più ciellino si è formata l’immagine della Began a pecora che urla “DIO! DIO! DIIIIOOOOOOOO!” con intensità crescente, a scopo sollazzo del Premier. Più che un’intervista, è la sceneggiatura di una commedia erotica.

Credevamo di non poter fare di meglio dopo “Il bunga bunga sono io”, vero?

Commenti e ping chiusi.

6 commenti to “Sabina Began santa subito”

  1. @herr_ludwig says:

    agosto 18th, 2011 at 1:20

    Giulia_B meglio sabina o tarantini? ovvero meglio la maitresse tipica del gentil sesso o il classico lenone alla mora/tarantini?

  2. J.B. says:

    agosto 21st, 2011 at 6:19

    Quanti giri di parole inutili per dire che una fa la puttana. E c’è gente che perde tempo prezioso della propria vita ad interpretare ed indignarsi per queste pochezze. Ignorare. Ignorare. Passare ad altro, con classe. Altrimenti invece di perder tempo in queste cazzate, imbracciare il fucile e far fuori i governanti.

  3. Giulia says:

    agosto 22nd, 2011 at 10:10

    Chi si indigna? E’ spassosissimo. Ho riso un casino.

  4. Marcello says:

    agosto 23rd, 2011 at 11:21

    Ma in fondo, chi siamo noi per giudicare?

  5. Giulia says:

    agosto 27th, 2011 at 11:26

    Gente che non procura carne fresca a Berlusconi dietro compenso, ecco chi.

  6. Marcello says:

    agosto 30th, 2011 at 10:14

    A me di queste cose non frega più nulla… Cavoli loro, ognuno si sceglie la vita che vuole, anche la ‘carne fresca’ che, come si è visto, è tutt’altro che ingenua (e peraltro spronata da famiglie al completo). Chiaro che la Began dice ciò che vuole che gli si senta dire (e probabilmente ne avrà il suo bel tornaconto…); se poi ciò che dice lo pensa sul serio, beh, oltre che domandarmi che razza di vita deve aver avuto, non posso andare… Ovviamente non condivido, ma non giudico nemmeno…