C’era una volta Virus

pubblicato da Giulia lunedì, aprile 11, 2011 17:01

Avevo gusti nettamente pop e genitori che non comprendevano il concetto di “paghetta”: preferivano controllare le mie spese scucendo sul momento i soldi che mi servivano, ma questo consentiva loro di porre il veto sugli acquisti. Qualunque cosa pareva loro frivola, la musica soprattutto: mi compravano volentieri solo libri. La musica, a casa mia, era trattata tipo Voce del Dimonio, ritenuta responsabile di ogni mio fallimento (riducibile poi a vai male a scuola? Ti togliamo il mangiacassette) e rigorosamente censurata. Insomma, avevo un sacco di cassette duplicate dagli amici di straforo, e quasi niente di originale.

Su Stereogram, il mio post per il Record Store Day. Contiene un estratto da un romanzo che ho scritto nel 1997. Magari siete curiosi.

Commenti e ping chiusi.

Un commento to “C’era una volta Virus”

  1. stealthisnick says:

    maggio 12th, 2011 at 4:47

    pensavo virus questo: http://www.rocknrollradio.it/virus