Altre belle recensioni

pubblicato da Giulia lunedì, settembre 21, 2009 20:28
Aggiunto alla categoria Una che scrive

Qui Valentina Maran, e qui invece Paolo Cecchetto.

Chi si fosse perso l’articolo su Vanity Fair e bruciasse dalla voglia di leggerlo, lo può scaricare da qui.

(Domenica ero a Canale 5. Ho dato una copia dell’Uomo Nudo a Gigi Rizzi. Il resto conta poco.)

Commenti e ping chiusi.

10 commenti to “Altre belle recensioni”

  1. Simone says:

    settembre 22nd, 2009 at 3:25

    Speriamo che le marchette siano finite qui!!! Non reggerei di più…

  2. Giulia says:

    settembre 22nd, 2009 at 9:18

    Simone, siamo mica parenti che mi offendo se non mi guardi, eh 😀

  3. Roberta Astori says:

    settembre 22nd, 2009 at 10:50

    Brava Giulia, complimenti!

  4. Gloria says:

    settembre 22nd, 2009 at 10:17

    Sto aspettando ancora che arrivi la mia copia, che è “in fase di riferimento”… ma quando arriva?!? Complimenti per gli articoli, intanto! 😉

  5. Giulia says:

    settembre 22nd, 2009 at 10:23

    “In fase di riferimento” inchessènso? 😀

  6. Donnamoderna says:

    settembre 23rd, 2009 at 1:52

    Criticare Berlusconi, le sue tv, l’impiego delle sue donne ecc e poi andare sulle sue reti, nei suoi programmi più trash, a promuovere un libro… Ahia.

  7. Gloria says:

    settembre 23rd, 2009 at 9:03

    Nel senso che l’ho ordinato su BOL, e in ordine mi diceva che ci volevano 3-5 giorni… invece il mio ordine è ancora in lavorazione, con il tuo libro, appunto, “in fase di reperimento”… Sigh!

  8. Giulia says:

    settembre 23rd, 2009 at 12:42

    Donnamoderna, io almeno lo faccio a volto scoperto. Tu? 🙂

  9. Donnamoderna says:

    settembre 24th, 2009 at 8:08

    Lo fai a volto scoperto perchè vuoi vendere un libro. In ogni caso, se vuoi una foto basta dirlo. Il tuo libro è sicuramente carino però potresti evitare almeno di sputtanare tutto ciò che hai scritto per anni e anni contro Berlusconi, i suoi media e l’uso che ne fa.

  10. Giulia says:

    settembre 24th, 2009 at 8:57

    Continui ad essere anonimo. Continui a non meritare una risposta, che peraltro non ti interessa. Se vuoi veramente parlare di questa cosa, parliamone e ti identifichi. Altrimenti, capirai che non devo spiegazioni ai fifoni come te.