Giovani d’oggi, reloaded

pubblicato da Giulia domenica, maggio 17, 2009 22:43
Aggiunto alla categoria La Giulia consiglia, Viva la gente

Dice, perché hai un blog. Perché sono una logorroica, essenzialmente. Per cui non è che pensi o speri di essere utile: ho un blog perché non ne posso fare a meno. Poi mi scrive Simone, che fa ancora le superiori, e mi dice: voglio aprire un blog perché mi piace scrivere, come si fa? Io glielo spiego (è facile, e lui è intelligente), e alla fine della giornata ecco che è nato il blog. Dice, dagli un’occhiata, ti va?

Io dico che promette benissimo.

Commenti e ping chiusi.

7 commenti to “Giovani d’oggi, reloaded”

  1. il re verde says:

    maggio 17th, 2009 at 11:13

    allora che tu possa essere per simone ciò che Seneca fu per Nerone (cioè fonte di equilibrio) sperando però che non ti aspetti la stessa sorte (scherzo!)

  2. Cauterizzando says:

    maggio 18th, 2009 at 12:13

    Praticamente i giovani d’oggi hanno simpatie peri raeliani. SIAMO MESSI BENE. Preferivo quando si facevano le canne ascoltando Kurt Cobain o quando si bucavano durante le sonorità di altri drogati tipo i Pink Floyd.

  3. simone says:

    maggio 18th, 2009 at 2:27

    volevo ringraziare giulia x questa pubblicità manco troppo occulta:)ah e volevo precisare a cauterizzando che non ho simpatie per Rael (anche se devo dire che lo reputo un genio come ce ne sono pochi,voglio dire è riuscito a fare soldi e circondarsi di tipe nude dicendo che è stato rapito dagli alieni),ho solo riportato una notizia che mi aveva colpito tutto qua:)e grazie x le visite visto che ieri ero a quota zero e ora a 120;)al prossimo post

  4. effemmeffe says:

    maggio 19th, 2009 at 2:20

    Epperò Giulia, suggerisci al tuo piccolo Neroncino che perché ha l’accento al contrario, pliz.

  5. Giulia says:

    maggio 19th, 2009 at 3:13

    Ve li meritate, i bimbiminkia, cazzo! 😀
    (Già fatto.)

  6. simone says:

    maggio 20th, 2009 at 1:54

    Vi giuro che non pensavo ci fosse differenza su come mettere l’accento su “perché”. Ora che lo so provvederò a non sbagliarlo più. E comunque siete proprio pignoli dai:)

  7. Giulia says:

    maggio 21st, 2009 at 8:37

    Si adoperano per un mondo migliore e un giornalismo ortograficamente corretto 😉