Va ora in onda “Un altro ottimo motivo per non votare mai PD”

pubblicato da Giulia martedì, febbraio 10, 2009 14:03
Aggiunto alla categoria In miniera, Triste mondo malato

Il dispositivo della mozione di maggioranza, che approva l’obbligo della nutrizione e dell’idratazione da inserire nella legge sul testamento biologico, ha avuto il consenso di Francesco Rutelli e di altri tre senatori del Pd: Lucio D’Ubaldo, Manuela Baio e Claudio Gustavino. I quattro senatori del Pd si sono invece astenuti sulle premesse del testo messo a punto dalla maggioranza ed hanno votato a favore del documento promosso dal loro gruppo.

(Repubblica.it, 10 febbraio 2009, ore 13.43. Nei prossimi giorni ci tornerò sopra.)

Commenti e ping chiusi.

6 commenti to “Va ora in onda “Un altro ottimo motivo per non votare mai PD””

  1. iFLUK says:

    febbraio 10th, 2009 at 2:24

    a meno che non caccino i teodem e tirino dentro SD e Vendoliani. Si, un’utopia, lo so…

  2. Giulia says:

    febbraio 10th, 2009 at 2:25

    No, non basta. Si tratta anche di cominciare ad avere posizioni unitarie e ragionate sulle cose, un programma articolato e praticabile, idee progressiste, chiarezza, leader autorevoli e coraggiosi. Non basta più cacciare Rutelli e Binetti. Non basta proprio.

  3. Sveva Rottermeier says:

    febbraio 10th, 2009 at 4:01

    Perche’, ci serviva un’ulteriore conferma?
    Metterei l’iconcina che strizza l’occhio ma non c’e’ proprio piu’ nulla su cui essere ironici oramai.

  4. iFLUK says:

    febbraio 10th, 2009 at 8:48

    Sono d’accordo, non basta: ma credo sia l’unico punto di partenza praticabile. Con Rutelli e Binetti punti di convergenza non ce ne sono mai stati.

  5. seralf says:

    febbraio 10th, 2009 at 9:23

    Giulia senza offesa, ma sul serio ancora stai dietro a ‘sti quattro poracci del PD?
    ignoriamoli e pensiamo a cose più serie, ad esempio a mettere insieme una forza vera di sinistra vera che abbia le palle in circostanze del genere di disintegrare chi se ne esce alla Gasparri.
    Io sono veramente allibito, non è possibile doversi incazzare ogni mattina ascoltando il telegionale, veramente… e dire che ci provo a rispettare l’altrui opinione.
    Inventiamoci qualcosa, fondiamo un partito ma che ne so…

  6. Giulia says:

    febbraio 10th, 2009 at 10:27

    Guarda, se si comincia seriamente a pensare di mettere su una forza vera di sinistra vera, io ci sto. Quello che ho detto l’ho detto per chi ancora pensa che il PD sia un’alternativa valida.