Teleromanzo criminale

pubblicato da Giulia lunedì, novembre 10, 2008 15:10
Aggiunto alla categoria Donna Moderna, La Giulia consiglia

Ho fatto delle interviste al cast di Romanzo Criminale che spero riescano ad essere pubblicate entro stasera. In caso non lo fossero, stasera alle 21.00 su Sky Cinema (1, immagino) vanno in onda i primi due episodi della serie. Che è davvero fatta benissimo, ma davvero. Regia, sceneggiatura, recitazione (c’è anche un mio ex collega in un ruolo di rilievo), fotografia, ricostruzione, respiro della storia, tutto così ben fatto da non sembrare neanche un prodotto italiano, e lo dico a rischio di suonare come Stanis LaRochelle. E invece è un prodotto italiano, che attinge a un immaginario del tutto italiano e del tutto riconoscibile, ma non per questo meno coinvolgente e ricco di pathos. Anzi, guardateli che poi ne parliamo: secondo me, sono anche meglio del film (e si può dire, perché Placido ha fatto da consulente anche alla serie).

Aggiornamento: ecce intervista!

Commenti e ping chiusi.

7 commenti to “Teleromanzo criminale”

  1. virgo sine macula says:

    novembre 13th, 2008 at 2:10

    Effettivamente le prime due puntate appaiono molto
    positive:ottima recitazione,ottimi attori,ottima
    regia,ottima suspence ed ottima fedelta’ storica:
    l’unico piccolissimo neo,premetto parere molto
    personale,mi sembra essere lo sbilanciamento del
    messaggio politico in un’unica direzione:il commissario di polizia “comunista”unico genio
    incompreso tra altri funzionari ottusi e reazionari ed un magistrato che rema contro.
    Siamo sicuri che le cose stiano esattamente cosi’?

  2. andrea poulain says:

    novembre 13th, 2008 at 2:15

    costa troppo l’abbonamento a sky cinema

  3. Giulia says:

    novembre 13th, 2008 at 3:21

    Virgo, te la devi vedere tutta (quel “comunista” si capisce subito che è un’etichetta appiccicata tanto per). Comunque è tratta da fatti veri, romanzati, ma veri. L’hai letto, il libro?
    “Romanzo criminale” non è un libro con un messaggio politico. E’ solo un romanzo. Per giunta basato su una storia verissima.

  4. Anellidifumo says:

    novembre 13th, 2008 at 6:55

    Peccato che dall’estero non possa vederli.

    Senti, io avevo letto il libro e m’era piaciuto. Poi avevo visto il film e m’era piaciuto. Sono messo bene… a te era piaciuto il libro?

  5. Giulia says:

    novembre 13th, 2008 at 7:35

    A me era piaciuto un sacco, il libro. Il film, secondo me, era bello ma gli mancava quella qualità di rozzezza che invece la serie ha.

  6. Anellidifumo says:

    novembre 14th, 2008 at 9:20

    Ho capito cosa intendi. Bene, se mi capita, la vedrò con piacere.

  7. Hamlet says:

    novembre 15th, 2008 at 12:42

    ciao, si sa già chi trasmetterà il tf dopo il passaggio in sky? (non ho sky). Grazie