“Whatever scares you the most.”

pubblicato da Giulia domenica, novembre 9, 2008 11:56
Aggiunto alla categoria Bric à brac

A occhio e croce, direi che Gasparri ha preso questo video alla lettera. Lo direi se pensassi che Gasparri capisce l’inglese. O naviga in Internet. O legge i blog. Quindi non lo dico.

Commenti e ping chiusi.

7 commenti to ““Whatever scares you the most.””

  1. terrigeno says:

    novembre 10th, 2008 at 2:49

    veramente gasparri ha detto che obama non combatterà il terrorismo come le precedenti amministrazioni hanno fatto.
    che è una affermazione stupida ma questo tuo massimalismo riesce ad esserlo anche di più.

  2. Giulia says:

    novembre 10th, 2008 at 3:05

    Quindi Gasparri dice una cazzata ma la colpa è mia? 😀
    Il mio sarà stupido massimalismo, ma la tua è ingiustificata aggressività. Guarda che la macchina non te l’ho rigata io.

  3. terrigeno says:

    novembre 10th, 2008 at 3:50

    No. Sto dicendo che il tuo -evidente- sentirti superiore a Gasparri non ha ragione di essere.

  4. Giulia says:

    novembre 10th, 2008 at 4:57

    Evidente, eh? Aaaa.
    Capito.
    Da quando non si può più criticare gli esponenti della maggioranza quando dicono una colossale minchiata? Una che neanche un ragazzino delle medie, basata sul nulla? Lo so: da quando dispongono di lacchè sufficientemente aggressivi.
    Ripeto, la macchina non te l’ho rigata io 🙂

  5. terrigeno says:

    novembre 10th, 2008 at 5:25

    definirmi lacché di gasparri mi fa capire che la differenza tra te ed il ministro non è così larga come credi.
    anzi, sono di sinistra nemmeno tanto moderata ma il tuo atteggiamento mi fa vergognare.
    non ho capito poi la battuta della macchina, e probabilmente è meglio così.

    poi puoi criticare quel che ti pare, ma ridurre ad un calderone di imbecillità chi spara minchiate significa dargli pure una mano, ma mi rendo conto che è abbastanza inutile.

    adesso rispondimi che mi hanno rigato la macchina, bucato le gomme e sporcato il divano.

  6. Giulia says:

    novembre 10th, 2008 at 5:47

    Ah, mi hai scoperto. Sono Gasparri in incognito.

  7. alberto d'ottavi says:

    novembre 28th, 2008 at 6:28

    O legge.

    😉